Asciugamani per alberghi: bianchi o colorati? 

Asciugamani per alberghi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Ogni hotel e struttura ricettiva cerca di offrire al cliente il migliore asciugamano, elemento fondamentale dell’arredo e sicuramente la parte più importante della biancheria da bagno. Di volta in volta variano grammatura, morbidezza e capacità di assorbimento, ma anche il colore. Cosa scegliere, allora tra il tradizionale asciugamano bianco e quello colorato?

Asciugamani bianchi: la scelta preferita da hotel e B&B

La maggior parte degli hotel e B&B sceglie asciugamani di colore bianco, come quelli in morbidissima spugna e di alta qualità proposti da ErreBiancheria. Perché preferire il bianco? Sicuramente questo colore comunica immediatamente la pulizia della stanza, anche se la scelta dei tessuti di arredo bianchi si è diffusa solo negli anni ’90 grazie alla catena di hotel Westin. Prima, infatti, si preferivano i tessuti colorati.

Un altro vantaggio della biancheria per strutture ricettive bianche è il fatto di poter essere lavata in lavatrice senza temere che il colore sbiadisca e proprio per questo oggi la scelta delle strutture turistiche ricade sul bianco, piuttosto che sugli asciugamani colorati.

Non solo colore: l’importanza del tessuto dell’asciugamano

La scelta del tessuto è altrettanto importante della scelta del colore e un ottimo asciugamano è quello che assorbe rapidamente l’acqua. I migliori asciugamani sono quelli in cotone, adatti a mani e corpo, e che puoi trovare di ottima qualità sul sito di Erre Biancheria.

Gli asciugamani in spugna di cotone sono ideali per la capacità di asciugare da entrambi i lati e il cotone può essere di volta in volta lavorato come telo, a nido d’ape o in spugna. Per mantenere l’asciugamano perfetto nel tempo Erre Biancheria consiglia di lavarlo a 60°C in lavatrice, senza esagerare con l’ammorbidente.

L’asciugamano di lusso è realizzato con fibre di cotone lunghe e con la varietà di cotone egiziano o brasiliano. Il consiglio per la scelta è quello di valutare morbidezza, peso e tipologia di cotone.

Quando scegliere il bianco e quando preferire i colori?

Oggi in commercio si trovano asciugamani di molti colori diversi, adatti a rendere l’arredamento del bagno di volta in volta unico e particolare o semplice. Gli asciugamani bianchi sono usati solitamente da hotel e centri termali per la capacità di comunicare immediatamente un’idea di pulizia e per la capacità di adattarsi ad ogni arredamento. Si tratta anche di una tipologia di asciugamano che resiste ai lavaggi in lavatrice. 

Al contrario, gli asciugamani colorati sono perfetti per decorare l’ambiente e renderlo vivace grazie al gioco di tonalità e sfumature. Un asciugamano blu dà l’idea di un bagno con clima marino, uno rosa rende l’ambiente romantico e un verde dona pace e relax.

Tuttavia, si corre il rischio che il colore sbiadisca con il tempo e con i lavaggi e che i disegni ricamati si rovinino. Per questo Erre Biancheria consiglia ai clienti che hanno un hotel o altra struttura ricettiva di preferire i classici asciugamani bianchi in spugna di cotone, morbidi e pensati per avvolgere il cliente in un morbido abbraccio.

Erre Biancheria: asciugamani in spugna di alta qualità

Da sempre Erre Biancheria si propone come il fornitore di asciugamani in spugna di alta qualità per B&B, case vacanze, alberghi, SPA e strutture turistiche di ogni genere. Grazie all’asciugamano si dona all’hotel una precisa identità e si comunica personalità e pulizia della struttura. Bianca o colorata, la spugna regala il massimo comfort in bagno e tutti i nostri asciugamani sono perfettamente assorbenti, morbidi e pensati per chi ha a cuore le esigenze del cliente.

Scegli il tuo preferito sul nostro sito!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat